PROGETTAZIONE E STAMPAGGIO MATERIE PLASTICHE

ISO 9001:2008

Merill considera la realizzazione del proprio Sistema di Gestione Qualità uno strumento di lavoro che fornisce valore aggiunto alle sue attività, attraverso il continuo miglioramento della propria efficienza, e la soddisfazione delle esigenze dei clienti.

La Società ha adottato per il proprio Sistema di Gestione i principi stabiliti dalla norma UNI EN ISO 9001.

In particolare il Sistema di Gestione per la Qualità, finalizzato al miglioramento continuo delle prestazioni aziendali, è stato progettato in base agli 8 principi di gestione per la qualità:

  • Orientamento al Cliente;
    Le aziende dipendono dai propri clienti e devono pertanto capire le loro esigenze presenti e future, soddisfare i loro requisiti e mirare a superare le loro stesse aspettative.
  • Leadership;
    I capi stabiliscono unità d'intenti e di indirizzo dell'azienda. Essi devono creare e mantenere un ambiente interno che coinvolga pienamente il personale nel perseguimento degli obiettivi aziendali.
  • Coinvolgimento del Personale;
    Le persone, a tutti i livelli, costituiscono l'essenza dell'azienda e il loro pieno coinvolgimento permette di porre le loro capacità al servizio dell'azienda.
  • Approccio per processi;
    Un risultato desiderato si ottiene con maggiore efficienza quando le relative attività e risorse sono gestite come un processo.
  • Approccio sistemico alla gestione;
    Identificare, capire e gestire (come fossero un sistema) processi tra loro correlati contribuisce all'efficacia e all'efficienza dell'azienda nel conseguire i propri obiettivi.
  • Miglioramento continuo;
    Il miglioramento continuo delle prestazioni complessive deve essere un obiettivo permanente dell'organizzazione.
  • Decisioni basate su dati oggettivi;
    Le decisioni efficaci si basano sull'analisi di dati e di informazioni Rapporto di reciproco beneficio con i Fornitori.
  • Rapporto di reciproco beneficio con i Fornitori;
    Un'azienda e i suoi fornitori sono interdipendenti ed un rapporto di reciproco beneficio migliora, per entrambi, la capacità di creare valore.